Huawei Mate 20 X: recensione e specifiche tecniche dello smartphone

Huawei Mate 20 X: recensione e specifiche tecniche dello smartphone

Anche se Huawei continua a produrre eccellenti smartphone di alta qualità, l’azienda nel suo complesso è in un incubo aziendale. Con un pieno divieto di vendita dei telefoni statunitensi (anche se è possibile importarli), il furore che circonda l’azienda potrebbe rappresentare note negative per la Huawei, che ha a lungo dominato i mercati con i propri prodotti. Tuttavia, mettere l’incertezza da parte per una recensione telefonica imparziale è quello che avverrà in questo caso. Il Mate 20 X è un enorme smartphone che affianca il Mate 20 Pro e Huawei Mate 20 come dispositivo premium, ben costruito in una gamma che offre tre telefoni a seconda dei vostri gusti.

Prezzo e disponibilità

Huawei Mate 20 X costa £799 nel Regno Unito da Carphone Warehouse, anche se non offre opzioni contrattuali ed è disponibile solo come portatile sbloccato senza SIM.

Questo rende il Mate 20 X dal valore di 100 dollari in meno rispetto ai £899 Mate 20 Pro (il Mate 20 non è in vendita nel Regno Unito ufficialmente), e con un corrispettivo in euro di 720 euro. Per questo motivo, il nuovo smartphone si adatta saldamente alla fascia alta allo stesso prezzo del Samsung Galaxy S10, con un valore di 50 sterline in più dell’iPhone XS, due dei migliori telefoni di fascia alta.  È disponibile anche una versione 5G del Mate 20 X, anche se ad un prezzo maggiore.

Il design dello smartphone

Il Mate 20 X è una vera e propria tavola da surf con un display OLED da 18.7:9 7.2in 7.2in che sembra sensazionale ma ha una risoluzione massima di 1080p FHD+ rispetto al 1440p 2K della Mate 20 Pro. È possibile controllare in modo granulare la modalità colore e la temperatura e “nascondere” il notch nelle impostazioni.

Il Galaxy S10 Plus offre una migliore nitidezza e luminosità dello schermo, ma Mate 20 X si distingue per la buona riproduzione dei colori e gli angoli di visualizzazione, oltre alla risoluzione più bassa abbinata all’enorme cella da 5.000 mAh, il che significa che la durata della batteria è davvero eccezionale.

Data la sua grandezza, il telefono si inserisce perfettamente nelle più profonde tasche dei jeans maschili, ma probabilmente sporgerà fuori dalla parte superiore delle donne, considerando la sua dimensione (174,6 x 85,4 x 8,2mm). Lo smartphone pesa 232g ed è difficile da sostenere, anche in termini di digitazione, con una sola mano.

I pulsanti sono cliccabili e robusti (l’accento rosso sul pulsante di accensione è un tocco piacevole) e si completa con un jack per le cuffie e un blaster a infrarossi meno macchiato sul bordo superiore. A parte la mancanza di ricarica wireless e l’impermeabilità IP53, il Mate 20 X è un telefono incredibilmente ricco di funzionalità.

Altre caratteristiche del Mate 20 X

Il nuovo Mate 20 X ha esattamente la stessa configurazione del Mate 20 Pro. Si tratta di una caratteristica molto importante, in quanto si tratta di uno dei migliori gruppi di fotocamere fino ad oggi su uno smartphone.

Non si ottiene il sensore monocromatico osservato sul P20 Pro (il che è un vero peccato), ma al contempo c’è un angolo ultra-wide di 20Mp f/2,2 accoppiato con il sensore principale di 40Mp f/1,8 e un teleobiettivo 8Mp f/2,4. Quest’ultimo può raggiungere uno zoom ottico 3x e uno zoom digitale 5.x.

Tutte le foto che otterrete da Mate 20 X hanno un grado di sovrasaturazione e nitidezza che potrebbe non essere di tutti i gusti – l’iPhone XS e Google Pixel 3 spesso producono colori più naturali. Ma non c’è dubbio che il Mate 20 X è un dispositivo fotografico tascabile (a seconda delle dimensioni della vostra tasca) che eccelle davvero. La versatilità offerta dal grandangolo e dal vero zoom ottico è molto libera, mentre l’app della fotocamera è molto migliorata rispetto alle versioni più vecchie, con accessibilità maggiori e migliori per ogni utente.

Come con il P20 Pro, la modalità notturna di Mate 20 X è piuttosto magica nel modo in cui porta la luce e i dettagli negli scatti in condizioni di scarsa illuminazione: l’elaborazione di Huawei è più naturale di qualsiasi altro rivale in questo campo. 

Huawei Mate 20 X: Caratteristiche tecniche

  • Android 9.0 Pie con EMUI 9
  • 7.2in (2244×1080) 18.7:9 Display IPS
  • Processore Kirin 980 (2×2.6GHz, 2×1.9GHz, 4x 1.8GHz)
  • 6GB DI RAM
  • 128GB di memoria
  • Cat.21 4G LTE
  • Doppia nano SIM
  • Wi-Fi dual-band 802.11ac 802.11ac
  • Bluetooth
  • Sensore di impronte digitali montato posteriormente
  • GPS
  • NFC
  • Telecamera posteriore da 40MP (f/1,8) + teleobiettivo da 8MP (f/2,4) + 20Mp ultra-wide (f/2,2)
  • Telecamera selfie da 24MP (f/2.0)
  • USB-C
  • Batteria da 5000mAh
  • 174,6 x 85,4 x 8,2 mm
  • 232g

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*